Freelance vs agenzia, quali sono le differenze

FREELANCE-O-AGENZIA-QUALI-SONO-LE-DIFFERENZE-I-PRO-E-I-CONTRO

Nella mia esperienza ho lavorato in agenzie di comunicazione strutturate, e questo mi ha portato ad essere sicura ogni giorno che passa di aver fatto la scelta giusta, ovvero essere un libero professionista ….un freelance è per sempre!

Ci sono ottimi motivi per affidare la tua grafica ad un libero professionista invece che alla classica agenzia di comunicazione, te li elenco qui sotto.

Zero spese da ammortizzare

A differenza delle grosse agenzie io non ho un reparto contabile, un commerciale, non ho nessun dipendente da pagare, il che mi permette di tenere i costi di gestione pari allo zero, sono solo io con il mio computer e i miei programmi, di conseguenza non avendo costi da ammortizzare, il prezzo di un grafico freelance è molto più basso rispetto al prezzo per lo stesso servizio che ti può offrire un’agenzia.

FREELANCE-O-AGENZIA-QUALI-SONO-LE-DIFFERENZE-I-PRO-E-I-CONTRO

Un professionista senza intermediari

Essendo un libero professionista e l’unica rappresentante della mia attività il rapporto lavorativo sarà solo con me, sarò la prima persona che senti quando chiami, sarò la persona che verrà nella tua azienda per effettuare il briefing sui servizi richiesti, sarò la persona che prepara il preventivo in base a quello che effettivamente di serve, sarò sempre io a iniziare e portare a termine il lavoro, nessun intermediario, sarà un rapporto diretto, trasparente e immediato, il che farà diminuire anche i tempi di lavorazione.

FREELANCE-O-AGENZIA-QUALI-SONO-LE-DIFFERENZE-I-PRO-E-I-CONTRO

Il cliente prima di tutto

A differenza delle agenzie di comunicazione che tendono ad acquisire più clienti per incrementare il fatturato, io mi sono imposta come obiettivo non la quantità dei clienti che seguo ma la qualità e la soddisfazione del cliente stesso, quindi se non riesco a seguire un lavoro con una scadenza imminente preferisco rifiutare il lavoro o passarlo a qualche mio collaboratore, ma non prenderò mai un lavoro per farlo male e di fretta solamente per chiudere e fatturare.

FREELANCE-O-AGENZIA-QUALI-SONO-LE-DIFFERENZE-I-PRO-E-I-CONTRO

L’attenzione al cliente è la prima cosa per me, non vi dirò mai “sentiamoci tra due settimane” oppure “scusa oggi non ho tempo” perché gestendo il tempo in autonomia riesco sempre a trovare il tempo da dedicare ai miei clienti.

Come grafico freelance posso comunque offrire un servizio completo ai miei clienti, collaboro a stretto contatto con specialisti seo e marketing, per offrire i servizi di un’agenzia con i vantaggi di un freelance.

E poi diciamo la verità, ogni tanto posso anche permettermi di lavorare in pigiama e ciabatte, cosa che in agenzia non credo sia possibile, quindi io ho scelto freelance….e voi?

2019-01-12T09:14:35+01:00

About the Author:

Silvia Pelucchi. 36 anni, da 15 anni graphic designer, il mio obiettivo è quello di aiutarvi a comunicare il vostro messaggio in modo corretto.