Catalogo, digitale o cartaceo?

Catalogo, stampato o digitale?

Il catalogo rimane un indiscusso strumento di promozione marketing, ti permette di presentare la tua azienda e i tuoi prodotti in modo semplice e ordinato per poter favorire l’acquisto finale.

Solitamente è composta da molte pagine, con testi e immagini impaginati con coerenza per raccontare i tuoi prodotti e può essere realizzato sia in formato cartaceo che in formato digitale. 

Ma quali sono i punti a favore di uno e dell’altro formato? Vediamoli assieme e cerchiamo di capire quale fa per te.

Catalogo digitale

  • costo inferiore
    sicuramente a differenza di un catalogo stampato per il formato digitale dovrei tenere in considerazione solo i costo di impaginazione del grafico quindi una cifra nettamente inferiore rispetto al catalogo cartaceo;
  • aggiornamento
    sarà più immediato aggiornare la scheda prodotto in caso di variazioni, bisognerà soltanto aggiungere o togliere elementi dalla pagine a sistemare l’impaginazione del sommario;
  • interattività
    potrete collegare il vostro catalogo digitale con dei link al vostro sito, renderlo interattivo e più piacevole da sfogliare inserendo anche elementi multimediali come video o animazioni.

Catalogo stampato

  • professionalità
    sicuramente il catalogo stampato fa fare alla tua attività “bella figura”, nonostante ci impegnano a essere sempre più digital avere in mano un bel catalogo stampato su una carta che si lascia sfogliare è tutta un’altra sensazione rispetto all’anonimo “clic;
  • immediato
    il catalogo digitale è immediatamente disponibile nella tua libreria in ufficio o sul tavolo del responsabile marketing, qualora stessi cercando un prodotto sarà più semplice sfogliarlo e cercarlo nel cartaceo lì a portata di mano;
  • leggibilità
    per quanto su un monitor possiate ingrandire la dimensione della visualizzazione, il format cartaceo ci da una maggiore leggibilità rispetto al digitale, anche le foto dei prodotti a mio parere saranno più belle se stampate!

Quale scegliere quindi?

Come per ogni cosa la verità sta nel mezzo, quello che consiglio è di realizzare un progetto che preveda entrambi, e utilizzarli a seconda della situazione o del target.

Per esempio se la tua azienda vende cosmetici e creme per il corpo potresti elencare e creare schede prodotto tecniche su quello cartaceo e inserire invece nel digitale video sull’utilizzo o animazioni per le applicazioni.

Se vuoi potrei rendere fruibile il formato digitale anche a chi è in possesso della copia cartacea inserendo un qr code o indicando dove è possibile scaricare il formato interattivo.

Spero di essere stata utile per farti e accompagnarti nella scelta del tuo catalogo!

Come grafica pubblicitaria posso aiutarti a realizzare il tuo catalogo nel formato che desideri, se vuoi conoscere i costi e tempi di realizzazione compila il form qui sotto per ricevere un preventivo gratuito!

2020-01-02T15:14:12+01:00