Il Layout grafico di un sito web

Il Layout grafico di un sito web

Quali sono le caratteristiche principali che deve avere una layout grafico di un sito web?
Quali elementi sono fondamentali per definire un buon layout?
È solo questione di grafica o parliamo di più elementi che vanno a completare il sito?

Quando vado a realizzare un sito web parto sempre dall’analisi degli obiettivi che si vogliono raggiungere, che cosa voglio comunicare e soprattutto a chi.

Una volta definito il pubblico e cosa inserire nel sito web si passa alla progettazione del layout.

Cos’è il layout grafico di un sito web?

Si tratta semplicemente dell’aspetto grafico del sito web.

Il layout ha il compito di presentare in maniera efficace tutte le informazioni che vuoi far conoscere ai tuoi clienti

Deve essere studiato e realizzato in modo da guidare i clienti attraverso un’esperienza che dia loro tutte le informazioni sui tuoi prodotti o servizi

Ricordati che è molto importante progettare un layout che sia semplice e comprensibile da navigare, tutti gli elementi devono essere armoniosi e devono accompagnare e non distrarre attraverso la navigazione del sito.

Ci sono alcuni aspetti grafici da rispettare quando si progetta un sito web, ti spiego i principali.

Il logo

Tradizione vuole che il logo si posizioni in alto a sinistra, dico “tradizione vuole” perché più che una regola in questo caso si tratta di un’abitudine, quando sono nati i primi siti web i loghi erano sempre a sinistra quindi le persone sono abituate ad avere il logo in quella posizione, credo che sia anche perché i nostri occhi sono più abituati a leggere da sinistra verso destra quindi viene più semplice visualizzarlo li.

Ma nulla ti vieta di posizionarlo al centro o a destra.

Header

Header lo possiamo tradurre come “intestazione

Si trova quasi sempre nella parte iniziale di un sito web ed è posizionata nella parte superiore attaccata al “bordo” del browser.
L’header è la prima ad essere visualizzata e deve contenere gli elementi che permettono all’utente di navigare il sito

  • il logo
  • il menù di navigazione
  • pulsanti di collegamento ai Social
  • moduli di ricerca o di iscrizione a newsletter
  • call to action come “contattaci

Nell’header si può inserire tutto quello che permetta all’utente di capire cosa può trovare nel sito web.

Io ti consiglio di utilizzare uno sticky header per tenere fisso in in quella posizione l’header durante lo scoll del sito. Facendo così il cliente avrà sempre il riferimento, la bussola per riuscire a navigare il sito senza intoppi.
Potresti metterlo in trasparenza per integrarlo meglio con l’estetica del sito.

Il contenuto

Il contenuto è tutto quello che compone la parte “centrale” del sito web.

Nel contenuto puoi inserire

  • chi siamo – la tua storia o quella della tua azienda
  • box testimonianze
  • portfolio lavori
  • servizi
  • modulo contatti
  • anteprime del blog

Insomma un sacco di spazio che ti serve per raccontare ai tuoi clienti cosa fai, come lo fai e per chi lo fai attraverso testi, grafica e foto.

  • LE IMMAGINI O FOTOGRAFIE
    sono una parte importante nella realizzazione di un sito web, ricordati che quello che stai costruendo è la tua vetrina, la tua presentazione che sarà la prima impressione che il cliente avrà di te.

    Se vuoi realizzare il tuo e-commerce o presentare i tuoi servizi è importante utilizzare immagini e fotografie realizzate appositamente per questa funzione, cerca di essere originale e di non utilizzare immagini di stock viste e riviste altrimenti si perde l’unicità.

    Quando carichi le immagini per il tuo siti web è importante che non siano troppo pesanti altrimenti la velocità di caricamento del sito viene compromessa.
    In rete esistono siti che puoi utilizzare per abbassare il peso dell’immagine senza ridurne troppo la risoluzione.

  • I TESTI
    Le immagini non bastano però, nonostante si continui a dire che le persone non leggono più io rimango dell’idea che i testi, se fatti bene, siano fondamentali per trasmettere al cliente quello che vuoi raccontare

    Attraverso i testi devi cercare di conquistare il cliente e ottenere la sua fiducia, fai in modo che siano costruiti su di te e non copiati e modificati da altri siti.

    Ricordati di utilizzare un font leggibile e la gerarchia visiva, un font per i titoli, un altro per i testi e magari un terzo per le parti grafiche.

Il footer

Come l’header è servito ad accogliere il tuo cliente, il footer serve a salutare e ringraziare il cliente prima che lasci il sito quindi lo puoi utilizzare per riassumere tutto quello che ha visto e accennare a quello che potrebbe ancora trovare.

Nel footer puoi inserire per esempio una link agli articoli del blog oppure i moduli per l’iscrizione alla newsletter, i pulsanti Social dei tuoi canali, la Mission, i contatti, tutte call to action che ti permettono di essere contattato dal cliente, che poi è lo scopo principale del sito.

Quello che non deve mancare nel footer sono le informazioni obbligatorie che sono

  • la ragione sociale
  • la partita IVA
  • un link alle pagine sulle condizioni di privacy Policy e cookie policy
  • le condizioni d’uso in caso di e-commerce.

Ti piacciono i miei contenuti?
Iscriviti alla mia newsletter

MI ISCRIVO SUBITO

SILVIA PELUCCHI

Graphic designer | Visual designer | Packaging | Siti web | Materiali marketing |
Visual identity | Supporto aziende e PMI progettando linee esclusive di identità aziendale e per materiali di comunicazione

Seguimi sui social