Come scegliere il sito web in base ai tuoi obiettivi e vivere felici

Per fare comunicazione digitale serve una corretta presenza on line, il primo step? Il sito web.

Al momento di fare decollare la tua attività o di fare un rebranding, però, è importante pensare al tipo di sito che può fare al caso tuo. Non tutti i siti sono uguali e non tutti hanno le stesse caratteristiche, il sito che sceglierai dovrà aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Tipologie di siti

Possiamo trovare 4 macro categorie di siti web:

SITO VETRINA

Si tratta di un sito che “presenta” la tua attività. Viene creato per spiegare chi sei, cosa fai, a chi ti rivolgi e mostrare, eventualmente, i tuoi prodotti o servizi.

Il sito vetrina ti permette di fare personal branding in modo efficace. Se sei un freelance o libero professionista, puoi mostrare il tuo portfolio lavori e farti conoscere da più persone.

Un sito vetrina aziendale, invece, può essere utile per trovare nuovi clienti e mostrare come è strutturata l’azienda: che cosa produce, com’è formato il team e i riferimenti di contatto.

Anche se i siti vetrina hanno un maggior impatto visivo, ci sono due elementi fondamentali a cui pensare se si vuole ottenere risultati: l’usabilità su tutti i dispositivi e la professionalità dei testi.

SITO ECOMMERCE

I siti e-commerce, che tanto adoriamo, sono quelli dove metti in mostra e vendi tuoi prodotti e servizi.

L’obiettivo primario dei siti e-commerce è quello di vendere il prodotto, quindi daremo per scontato che il brand sia già conosciuto.

IL BLOG

può essere una parte (fondamentale) di un qualsiasi sito, ma può anche vivere come sezione separata e indipendente.

Il blog è creato per diffondere informazione e aggiornamenti, come nel caso di un blog personale, oppure notizie e approfondimenti, nel caso di organizzazioni o riviste digitali.

Si possono catalogare ed organizzare contenuti cronologicamente e dividerli per categorie e tag.

LANDING PAGE

Una landing page è una pagina di atterraggio che viene, generalmente, raggiunta cliccando su un annuncio o su una campagna (ADwords, social, ecc).

Si tratta di pagine pubblicitarie che trattano un solo argomento (un servizio o prodotto) e sono mirate per ottenere un contatto o una richiesta di preventivo.

Progettazione grafica sito web

Come faccio a capire che tipo di sito mi serve?

Si parte sempre dagli obiettivi che vuoi raggiungere. Non è giusto pensare alla tipologia di sito prima di aver chiara la finalità.

Per esempio, il mio sito mi aiuta a farmi conoscere a nuovi e potenziali clienti, quindi ha una parte di presentazione e una di portfolio e servizi, in modo che il lettore abbia chiaro fin da subito cosa faccio.

Quando decidi di realizzare il sito della tua attività o della tua azienda, devi porti la domanda “A cosa mi serve il sito?”

  • Vuoi vendere un prodotto?
  • Vuoi che la tua azienda venga riconosciuta come autorevole?
  • Vuoi raccontare i tuoi viaggi?
  • Vuoi lanciare un webinar a un prezzo in offerta?

Scegli, quindi, il tuo sito, in base ai tuoi obiettivi. Una volta scelta la tipologia si parte con la progettazione e, mi raccomando, fai attenzione a fare intervenire tutte le figure necessarie.

    SILVIA PELUCCHI

    Graphic e Visual Designer | Creo l’immagine migliore per business ambiziosi e aziende che vogliono comunicare seriamente.

    Seguimi sui social